Strategia per fronteggiare la crisi da Coronavirus nel paziente in trattamento ortodontico

Cari Pazienti

Quello che sta accadendo in Italia penso nessuno potesse ipotizzarlo. Siamo costretti praticamente nelle nostre case e non sappiamo quando questa situazione si sbloccherà. Gli studi odontoiatrici o sono chiusi o sono aperti a orario ridotto trattando esclusivamente emergenze odontoiatriche (ascessi, pulpiti). E’ altamente improbabile che si possa tornare ad un livello di quasi normalità non prima di due mesi circa.

Come possiamo seguire i trattamenti attivi dei pazienti che abbiamo in cura?

Partendo da questa domanda abbiamo cercato di definire le criticità, selezionare i casi e definire i tipi di intervento.

Innanzitutto parliamo delle Emergenze. Devono contattare lo studio per un appuntamento solo quei pazienti che hanno delle lesioni dolorose e non gestibili conseguenti alla rottura di una componente dell’apparecchio fisso. Mi spiego meglio un attacco staccato non è una urgenza in questa situazione critica ma un filo che mi penetra nella guancia sì! Per ogni problema contattateci info@ortodonziadifamiglia.it. Vogliamo vedervi per risolvere i vostri problemi, ma vogliamo soprattutto ridurre al minimo i rischi di contagio che avreste andando in studio impropriamente o peggio ancora andando in Pronto Soccorso.

Per gli appuntamenti “normali” dovremo organizzarci per dei Video Controlli in remoto con strumenti che ormai sono di uso comune. Praticamente in ogni famiglia c’è un PC o tablet o uno smartphone che permette abbastanza facilmente una video chiamata che sarà il punto di partenza del nostro video controlli. Questo video check sarà non solo un modo per rassicurare i pazienti e parlare con loro, ma una procedura tecnica importante per continuare la nostra terapia.

Verrete ricontattati dagli studi per cui lavoriamo per avere qualche informazione finale e poi potremo organizzare i video controlli nei modi e nei tempi che concorderemo durante il mese di aprile/maggio.

Auguri a Tutti e un abbraccio virtuale in attesa di vederci.

E mandiamo un pensiero ai medici ed agli infermieri che sono in prima linea in questa che ormai sta diventando una vera e propria battaglia.

Dr.ssa Mercedes Revenaz e Dr. Carlo Diolaiti

www.ortodonziadifamiglia.it

info@ortodonziadifamiglia.it

https://www.facebook.com/ortodonziadifamiglia/

Come eseguire una videochiamata con Whatsapp

Come eseguire una videochiamata con Facetime

Come eseguire una videochiamata con Skype

Come eseguire una videochiamata con Zoom

Come eseguire un video dei propri denti in trattamento